Trovato in: http://www.torvergata-karting.it/article/view/24/1/21

Gli Strumenti del Race Engineering: dalla Sperimentazione alla Simulazione Numerica


TVK Gli Strumenti del Race Engineering




Il giorno 24 novembre 2003 presso il Centro Congressi "Villa Mondragone" dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" si è tenuta la giornata di studio dal titolo "Gli strumenti del Race Engineering: dalla Sperimentazione alla Simulazione Numerica".

L'obiettivo principale della giornata di studio è stato quello di esplorare le potenzialità e gli scenari multidisciplinari offerti dall'applicazione delle metodologie numerico-sperimentali alle competizioni sportive motoristiche: in questo contesto sono state evidenziate nuove prospettive nello studio di aerodinamica, handling, motori a combustione interna, meccanica strutturale, materiali e tecnologie innovative.




La giornata è stata divisa in tre sessioni tematiche: Sessione Motore e Sessione Aerodinamica durante la mattinata e Sessione Struttura, Materiali e Tecnologie nel pomeriggio. Hanno preso parte rappresentanti delle competizioni motoristiche (Ferrari, Ducati, Magneti Marelli Motorsport e Lamborghini) oltre che esponenti del mondo accademico (Università di "Tor Vergata", di Perugia e di Bologna) e delle federazioni sportive nazionali (ACI-CSAI e FIK).

Gli argomenti trattati hanno suscitato un forte interesse nel pubblico presente, costituito da circa 200 persone provenienti da settori molto diversi fra di loro, come evidenziato dalla diversa composizione dei partecipanti.





PROGRAMMA







ORGANIZZAZIONE


L'evento è stato organizzato dal gruppo di ricerca "Tor Vergata Karting" ed è stato patrocinato dalla Commissione Sportiva Automobilistica Italiana (CSAI) e dalla Federazione Italiana Karting (FIK).


La manifestazione è stata sponsorizzata da:




IL GRUPPO TVK



Il gruppo di ricerca "Tor Vergata Karting" ha come presupposto di base l'integrazione di diversi temi di ricerca, inerenti alla progettazione di un kart, e la loro applicazione pratica. Meccanica strutturale, dinamica del veicolo, motori a combustione interna, termo-fluidodinamica, aerodinamica esterna, costruzione di macchine, materiali e tecnologia dei materiali sono le più importanti discipline interessate. Tali contenuti rendono il kart un oggetto completo ed appassionante per la Didattica, creando un legame diretto tra la teoria della progettazione e la pratica realizzativa. I risultati incoraggianti ottenuti da questo gruppo, il primo in Italia ad operare in modo articolato nel settore, trovano già riscontro in Pubblicazioni di rilevanza nazionale e internazionale.


Da sinistra: R. Baudille, M.E. Biancolini, L. Reccia e E. Mottola


Il gruppo fa capo agli ingegneri Riccardo Baudille e Marco Evangelos Biancolini, con i quali collaborano gli ingegneri Ernesto Mottola e Luigi Reccia. TVK ha già avviato alcune attività specifiche che riguardano la rigidezza del telaio, il comportamento dinamico dell'intero kart, la messa a punto di particolari modelli di handling e alcuni studi di fluidodinamica ed aerodinamica. Queste attività sono state già rese pubbliche nell'ambiente scientifico tramite pubblicazioni in ambienti nazionali ed internazionali. Bisogna inoltre evidenziare l'adesione al gruppo TVK di Emanuele Pirro, pilota e campione di fama internazionale, in qualità di responsabile delle prove in pista. Il suo contributo sarà di fondamentale importanza nello sviluppo di nuove metodologie di progettazione di kart da competizione.

Il 6 e 7 dicembre 2003 il Gruppo di Ricerca "Tor Vergata Karting" sarà presente con uno stand espositivo al Motor Show di Bologna, al fine di promuovere le proprie attività. Inoltre il giorno 7 dicembre prenderà parte alla gara Kart Formula A un kart sponsorizzato dal gruppo TVK..




GALLERIA FOTOGRAFICA


Le foto della manifestazione...



Per informazioni contattare il Gruppo TVK.




| Invia questo articolo ad un amico |
| Torna alla versione normale della pagina